Scuola Paritaria Patronato Leone XIII

Bisogni educativi speciali

Seguendo le direttive date dal MIUR nella C.M. n. 8 del 6 marzo 2013 contenente le indicazioni operative concernenti la direttiva ministeriale 27 dicembre 2012 “Strumenti di intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica”, la scuola ha istituito un Gruppo di lavoro per l’inclusione (GLI) coordinato dal Dirigente Scolastico (o da un suo sostituto su delega).

Il GLI svolge le seguenti funzioni:

  • rilevazione dei Bisogni Educativi Speciali (BES) presenti nella scuola intesi come: svantaggio sociale e culturale, disturbi specifici di apprendimento e/o disturbi evolutivi specifici, difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana   perché appartenenti a culture diverse;
  • focus/confronto sui casi, consulenza e supporto ai colleghi sulle strategie/metodologie di gestione delle classi;
  • rilevazione, monitoraggio e valutazione del livello di inclusività della scuola;
  • raccolta e coordinamento delle proposte formulate dai singoli GLH Operativi sulla base delle effettive esigenze;
  • elaborazione di una proposta di Piano Annuale per l’Inclusività (allegato a parte) riferito a tutti gli alunni con BES, da redigere al termine di ogni anno scolastico.
bisogni educativi 1
X